“Mycupoftea PopUp. Shimmering XMAS ”, l’eccellenza dell’artigianato Made in Italy

Dietro ogni creazione dell’artigiano c’è una storia, un’esperienza. Per conoscerla, basta chiederlo all’autore stesso. Un’ottima opportunità di farlo l’hanno avuta gli ospiti del salotto Mycupoftea PopUp conclusosi questo giovedì a Roma. Per la prima volta l’evento si è svolto nell’albergo Il Palazzetto, uno dei più belli situato in Piazza di Spagna. Per 5 giorni, dal 18 al 22 dicembre, gli artigiani di moda, arredo, specialità enogastronomiche presentavano l’eccellenza della manodopera completamente italiana. Ogni pomeriggio è stato dedicato ad un evento con contenuti sempre diversi come degustazione, presentazione del libro, tavola rotonda sul saper fare l’artigiano. Il ricavato del salotto è stato devoluto in beneficenza.

Mycupoftea popup
Madam Chocolat, espositore del salotto
mycupoftea popup
Esposizioni del salotto

Le elegantissime sale e la terrazza del secondo piano del Palazzetto, nel cuore di Roma, si sono trasformate in uno spazio creativo totalmente dedicato all’artigianato come l’abbigliamento, gioielli, vari accessori, ma anche formaggi, dolci e tappeti fatti a mano. La selezione dei partecipanti è stata fatta sulla base dei loro progetti con l’obiettivo di presentare un ambito merceologico più ampio.

Mycupoftea popup
Creazioni artigianali di Eleonora Corsi Beretta “Le cose di Ele”
mucupoftea popup
Creazioni artigianali di Eleonora Corsi Beretta “Le cose di Ele”

Flavia Muzi Falconi, fondatrice della società Mycupoftea s.r.l.: «Mycupoftea» nasce nel 2006 in Via del Babuino. Nel 2012 diventa Mycupoftea PopUp, trasformandosi da uno spazio fisso in uno spazio temporary, perseguendo la stessa missione nel promuovere e supportare l’eccellenza di marchi emergenti nel campo della manualità, ingegnosità dell’artigianato italiano e dei designer creativi. In Italia ci sono molte persone, soprattutto a Roma, che intraprendono una strada difficile ma bella e oggi giorno hanno bisogno di essere supportati perché i negozi sono ormai in mano alle grande catene e non sono più accessibili ai piccoli brand. L’idea di Mycupoftea PopUp è quella di creare non un mercatino, ma un salotto. Un posto dove ogni brand, ogni marchio può esporre al meglio la propria idea, l’emozione, la passione che c’è dietro a ogni creazione, perché queste cose necessitano di essere spiegate. Ho lavorato molto per il lusso e continuo farlo, e, secondo me, è un “step ahead”, cioè proprio un passo ancora più avanti nell’eccezionalità, nella particolarità”.

mycupoftea popup
Flavia Muzi Falconi con gli ospiti dell’evento

Artigiani creano le proprie opere davanti agli occhi dei visitatori. Gli occhiali dipinti a mano sono la novità di Cristina Longoni. Lei dipinge su tutto quello che è indossabile (addirittura la biancheria intima!) e dedica al suo hobby tutto il tempo libero.

mycupoftea popup
Cristina Longoni, partecipante dell’evento

Cristina Longoni, partecipante dell’evento: “Il lavoro da artigiano è assolutamente personalizzabile. Se mi viene fatta una richiesta su qualcosa, su una gamma di colore, o su un oggetto particolare, io posso interpretare il gusto della persona. Poi, in quanto psicologa, ho una marcia in più diciamo. La mia professione mi aiuta a capire qual’è il modo di esprimersi delle persone che ho davanti: aggressiva, romantica, originale.”

Guanti dipinti a mano di Cristina Longni

La partecipazione nel salotto è la prima esperienza anche per Olga Zhukovskaya. La fashion designer bielorussa è riconosciuta con le finestre che dipinge sulle maglie. Preferisce creare capi semplici, comodi, abbinabili con tutto e solo dai tessuti naturali. Olga Zhukovskaya, designer: “Mi è piaciuta molto l’organizzazione dell’evento. I salotti come questo regalano molte conoscenze aiutando a promuovere la propria produzione tra persone interessate a quello che fai.”

mycupoftea popup
Olga Zhukovskaya, partecipante dell’evento

Quello che caratterizza il salotto è che durante le giornate si svolgono eventi di importanza sociale. Questa volta, ad esempio, è stata organizzata la tavola rotonda dedicata al saper fare l’artigiano. I partecipanti stavano discutendo come valorizzare, supportare la manualità e l’ingegno e come poter incoraggiare giovani a intraprendere questa strada.

mycupoftea popup
Creazioni artigianali di Susanna Petrelli “SU.PE.R”
mycupoftea
“Lady Bee”, moda sartoriale

mycupoftea popup

mycupoftea popup
Esposizioni del salotto “Mycupoftea PopUp”

Un’iniziativa importante è stata quella di dedicare uno spazio dell’evento alla beneficenza. Ogni persona ha avuto la possibilità di poter aiutare il Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi.

mycupoftea popup

I salotti Mycupoftea PopUp si svolgono 2-3 volte l’anno. Per partecipare bisogna contattare gli organizzatori dell’evento tramite il sito ufficiale o attraverso i social.

Lascia un commento